Benvenuto sul nostro portale di e-commerce riservato ai rivenditori all'ingrosso!

0,00 € 0
Carrello vuoto!

Situazione Trasporti internazionali

Autore : Direzione commerciale / Il : 27 agosto 2021 / Categoria : News
Situazione Trasporti internazionali

Gentili clienti,
come avrete già appreso da altri fornitori, il trasporto internazionale, soprattutto marittimo, sta vivendo un periodo di crisi, che potremmo descrivere come uno tsunami.

L'epidemia da coronavirus, ha ribaltato completamente le dinamiche sia del traporto che delle materie prime provocando un aumento dei prezzi dei prodotti finiti, un aumento dei costi di trasporto e un continuo ritardo dei tempi di consegna.

Perchè sta succedendo tutto questo?

Dopo un anno di chiusura, finito il lockdown, le aziende di tutto il mondo hanno richiesto prodotti e conseguentemente trasporti, ordinando molto di più rispetto al normale andamento del mercato e facendolo tutte contemporaneamente. Questo unito alle chiusure di porti per Covid e all'incidente che ha provocato la chiusura del canale di Suez, hanno mandato in tilt il sistema.


I costi dei container sono più che quintuplicati!

Come in ogni mercato, se c'è poca offerta e tanta richiesta, i prezzi salgono. 
In un anno, il costo di un container standard da 40 piedi è più che quintuplicato. All'inizio di luglio, i prezzi medi dei trasporti sono aumentati di quasi il 16% in una sola settimana - un aumento record!

Questo cosa comporta sui miei ordini?

Già da un anno Mood ha intrapreso delle strategie per smorzare le problematiche del trasporto e degli approvvigionamenti. Abbiamo anticipato gli ordini e prenotiamo i nostri trasporti con larghissimo anticipo. Purtroppo non sempre riusciamo ad anticipare e risolvere tutti i problemi. E' possibile, come capitato già nel mese di luglio, che le date previste di arrivo sui nostri cataloghi vengano modificate. Purtroppo, siamo tutti sulla stessa barca, nel vero senso della parola.

Per quanto riguarda l'aumento dei prezzi, Mood ha cercato di ridurre al minimo gli aumenti, ammortizzandoli in gran parte al suo interno. Soprattutto per i rivenditori all'ingrosso, consigliamo di verificare i prezzi dalle conferme ordini.

Quando finirà questa crisi?

Speriamo che la situazione, visto anche il graduale miglioramento dell'epidemia, possa piano piano risolversi e ritornare in linea con i gli standard pre-pandemici. Purtroppo però, le stime parlano di alcuni mesi, quindi da parte nostra vi assicuriamo il massimo impegno e disponibilità e vi chiediamo di comprendere la situazione se dovessero esserci ritardi sulle vostre consegne.

Certi della vostra comprensione vi porgiamo i nostri saluti.

 

 

Il Team Mood!